dr.ssa med. Jasna Radovanovic

Logo  Scarica il file Curriculum Vitae

Medicina dl genere e ruolo del ginecologo
La specialità di ginecologia negli ultimi decenni si è divisa nelle aree subspecialistiche, prevalentamente
chirurgiche, separando fra queste gli organi e le fasi della vita di una donna.
In qualche modo abbiamo perso la parte preventiva, la ginecologia di « prima linea », che vede la figura dello
specialista come medico della donna anziché come medico degli organi riproduttivi femminili.
Il clima ormonale nella donna, condiziona per tutta la vita una serie di eventi fisiologici e patologici diversi
rispetto all’uomo.
Malattie cardiovascolari, osteoarticolari, metaboliche e alcuni tipi di tumori, hanno nelle donne una prevalenza
maggiore rispetto l’uomo ed hanno un’evoluzione lenta e non sempre riconosciuta.
Queste malattie emergono spesso all’improvviso nella menopausa, momento particolare di vita dove la donna
attraversa la metamorfosi fisiologica con conseguente calo ormonale.
In questo contesto, per poter collaborare con altre figure specialistiche quali medico generale, internista,
cardiologo, reumatologo, dietologo e altri, il ginecologo si interessa sempre più di aquisire le competenze per
prendersi cura della donna in tutta la sua integrità.
Alla fine, anche la medicina di genere stessa vede nella ginecologia di oggi il bisogno di poter affrontare queste
problematiche in tutto il ciclo biologico della donna passando dall’adolescenza, dalla riproduzione, dalla
menopausa e alla terza età.