dr.ssa med. Elena Cauzza

Logo  Scarica il file Curriculum Vitae

Chi siamo, medicina di genere e scienza delle differenza.

Il nostro è un gruppo d’interesse nato casualmente attorno ad una conferenza pubblica dedicata alla sessualità in menopausa e alla cardiologia della donna, durante la conferenza sono sorte da parte del pubblico e da parte delle relatrici diverse riflessioni riguardanti la diagnosi, la cura, la prevenzione e anche la NON presa a carico da parte delle assicurazioni di alcune patologie femminili. Da allora la discussione si è ampliata e ha suscitato interesse anche con altre colleghe e colleghi.
Non è nostra intenzione promuovere la medicina della donna, siamo medici provenienti da diverse discipline che desiderano approfondire e divulgare il tema della medicina di genere in quanto studio di come una determinata malattia si presenta diversamente in termine di prevenzione, sintomi, cura e prognosi quando essa insorge in uomo o in una donna. Abbiamo tutte studiato la scienza medica con un’unica prospettiva nota ossia gli studi eseguiti sull’essere umano di sesso maschile, ma basta riflettere sulla realtà di tutti i giorni per capire che la stessa patologia ha implicazioni diverse se si manifesta in un uomo o in una donna. Perché una terapia ha effetti collaterali diversi se somministrata ad un uomo o ad una donna? Eppure la posologia viene definita solo in base al peso corporeo, non in base ad altri fattori. Ed è attorno a questa necessità di aprire il nostro approccio specialistico alle differenze tra uomo e donna che è nato il nostro gruppo d’interesse attorno alla medicina di genere perché crediamo che nel terzo millennio la medicina debba essere sempre più personalizzata discutendo i differenti approcci diagnostici e terapeutici. Personalmente mi occupo della salute della donna in quanto specialista in radiologia senologica, ma non va dimenticato che anche gli uomini possono presentare patologie mammarie.
Un pensiero unidirezionale non è mai un pensiero completo per questo partecipo a questo gruppo d’interesse per la promozione della medicina di genere e della scienza della differenza